CERNUSCO RIANIMA

di AVIS Cernusco

Il contributo da 14 Paesi del mondo


22 Aprile 2020 - 22:39

Prosegue e supera i confini nazionali la raccolta fondi lanciata da AVIS Cernusco per supportare il reparto di rianimazione dell’ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio con due postazioni letto attrezzate. Lo stato di emergenza mondiale non ha frenato la solidarietà delle associazioni di volontari donatori di sangue internazionali, che hanno risposto all’appello.

Grazie al supporto di Fiods (Federazione internazionale delle associazione di donatori di sangue), infatti, le associazione di donatori di sangue di Argentina, Bolivia, Cile, Dominica, Nicaragua, Peru, Ecuador, Algeria, Marocco, Tunisia, Vietnam, Portogallo, Monaco e India hanno versato un contributo di complessivi 1.100 euro.

Image title


“Per la situazione di emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19 per molti aspetti inedita, drammatica, per cui tutto il mondo è isolato è fondamentale sentirci vicini e uniti” – afferma Gianfranco Massaro, presidente FIODS – “È nelle situazioni di crisi che emerge la vera natura della nostra società e degli uomini, nel bene come nel male. Così quando il presidente di Avis Cernusco, Carlo Assi, mi ha parlato del progetto dell’aiuto dell’Ospedale di Cernusco in Lombardia, ho pensato di rivolgermi con fiducia ai donatori di sangue di quei Paesi in via di sviluppo, che noi tante volte abbiamo aiutato. Ho prospettato loro di offrire un piccolo aiuto per una grande causa. Quei piccoli gesti di grande umanità hanno suscitato in me profonda commozione. Questa è l’occasione per ricordarci che insieme siamo in grado di superare tutte le difficoltà. Insieme ce la faremo”.


"La manifestazione di solidarietà ricevuta da così tanti Paesi in via di sviluppo – sottolinea Gianpietro Briola, Presidente nazionale Avis -  ci riempie di gioia e di grande riconoscenza. Per un'associazione come AVIS, che in passato ha partecipato a numerosi progetti di cooperazione internazionale rivolti proprio alle zone più povere del mondo, è il segno concreto di come la generosità sia un valore universale e senza confini".


“Dopo la concreta solidarietà dell’associazionismo e della cooperazione cernuschesi e il contributo degli Avisini di Pratola Peligna – aggiunge Carlo Assi, presidente di Avis Cernusco – ci colpisce il gesto di solidarietà di quattordici Paesi del mondo, i  cui volontari donatori di sangue trovano il modo e la spinta di aiutarci nel momento in cui nessuna nazione è immune da questo contagio. La famiglia mondiale dei donatori di sangue e la Federazione internazionale che la rappresenta hanno dato un segnale forte, che non scorderemo”.


Angelo Cordone, direttore generale della ASST Melegnano - Martesana ha sottolineato come questo gesto rappresenti “Una generosità senza confini che ci riempie di orgoglio. Il sostegno al nostro ospedale che arriva da così tante associazioni di donatori di sangue a livello internazionale è la dimostrazione che questa battaglia la si può vincere solo mettendo insieme tutte le forze. Una spinta che passa dalla Bolivia fino al Portogallo e ci aiuterà a raggiungere prima l’ambizioso obiettivo finale. Fatemi ringraziare di cuore la Sezione Avis di Cernusco che in queste settimane ha mostrato un impegno fuori dal comune e senza la quale non saremo arrivati mai a questo punto. Grazie per tutto il lavoro che state mettendo in campo per l’Ospedale Uboldo. Insieme ce la faremo”.


“Il dialogo e la cooperazione di Cernusco con i più diversi luoghi del mondo, caratteristica della comunità cittadina da decenni – ha commentato il sindaco di Cernusco Ermanno Zacchetti – si arricchisce di un episodio significativo, in cui è la comunità mondiale dei donatori di sangue ad aiutare la nostra città.  Al ‘grazie’ dei donatori e delle autorità sanitarie unisco quello dell’amministrazione comunale per un gesto che ci arricchisce oltre il contributo immediato.”




https://www.youtube.com/embed/gQyBd__mX44?rel=0



€31.737

raccolti su un obiettivo di €30.000

83

finanziatori

Finanziato!

105% finanziato

Keep it all  

Campagna conclusa

Team

AVIS Cernusco ha ideato e gestisce questa campagna.Alberto, Carlo e Fabio e Paola sono dietro questo piccolo schermo.Perché davanti ci siete voi: grazie per la vostra generosità.


AVIS Cernusco
Creatore
Fabio Magni
Editor
Ricompense

di almeno €10 o più


#CernuscoRianima

Con la tua donazione hai conquistato il diritto a personalizzare il tuo profilo Facebook con il filtro CernuscoRianima.it. Complimenti! Lo trovi su https://www.aviscernusco.it/ecco-il-filtro-per-il-tuo-profilo-facebook e lo puoi trovare anche sulla pagina di Avis Cernusco: https://www.facebook.com/aviscernsco. Anche questo è un mezzo per proporre anche agli altri un gesto di generosità per la Rianimazione dell'Ospedale Uboldo.


Tempi di consegna:

Spedizione:
Online

© 2017 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554