CONTACI

di ASSOCIAZIONE FAR PENSARE - Emanuele Lomonaco




Incorpora


CHI SIAMO




L’associazione “Emanuele Lomonaco - Far Pensare” Onlus opera da otto anni per sostenere l`etica delle pratiche cliniche e stimolare riflessione pubblica sui nuovi bisogni di cura nell’ambito della criticità delle malattie croniche.




DAI VOCE A TE STESSO, SOSTIENI “CONTACI”



Il nostro progetto si occupa di oncologia ed è nato con l’intento di rappresentare una piazza per dare spazio a tutti i soggetti coinvolti nella cura.

Abbiamo già realizzato una mostra/convegno a carattere nazionale nel 2010 e nel 2011, entrambe premiate con una medaglia da parte del Presidente della Repubblica; ci avviamo a realizzare la terza edizione il 2 e 3 ottobre 2015.
“CONTACI” si è affermato come luogo dove operatori, pazienti, associazioni, istituzioni, trovano spazio per discutere le loro esperienze e per proporre miglioramenti e innovazione.



Quello che vogliamo continuare a fare, con il tuo fondamentale aiuto, è portare all’attenzione dell’opinione pubblica le voci dei protagonisti: gli esperti per esperienza, il paziente e la sua famiglia, e gli esperti per professione.



Il paziente conta sulla competenza dei curanti, i curanti contano sulla fiducia del paziente, ma solo se saremo tutti insieme contiamo davvero e siamo tanti.



Vogliamo essere sempre più numerosi e sempre più incisivi: fai sentire più forte la tua voce insieme a quella di tutti noi nell’ambito delle politiche e delle pratiche sanitarie italiane.
Unisciti a noi, sostieni “CONTACI” e insieme saremo la voce per cambiare le cose come le vuoi anche tu.



Perché “CONTACI” conta su di te!



I NOSTRI PUNTI DI FORZA SONO ANCHE I TUOI?



“CONTACI” definisce i suoi punti di forza continuando a interagire con tutti voi: sul sito www.contaci.org c’è la possibilità di indicare quali sono quelli prioritari e suggerirne di nuovi.



1) Noi ci occupiamo d’altro



I convegni, la formazione e la ricerca affrontano quasi sempre temi che riguardano i farmaci. Noi vogliamo estendere l’interesse e il dibattito su altri aspetti della cura quali gli stili di vita, la relazione, l’accoglienza, l’attenzione sull’ambiente inteso sia come globalità che come ambiente di cura.



Obiettivo di “CONTACI” è il cambiamento della cultura della cura, inserendo nelle prassi questi approcci, condivisi tra pazienti, sanitari e istituzioni.



2) Il mondo della cultura è parte in causa



L’artista, grazie alla sua sensibilità, è in grado di esprimere emozioni e problemi in modo adatto a far capire le cose; ha il grande dono di potenziare il messaggio e di riuscire a far parlare chiunque.





Obiettivo di “CONTACI” è di dare spazio alle sensibilità artistiche e permettere loro di portare utili contributi al percorso comune verso il cambiamento.



3) Strumenti sempre più incisivi



Abbiamo realizzato due edizioni della mostra/convegno e stiamo organizzando la terza; dal 2010 esiste contaci.org sempre attivo e sempre più ricco di contenuti ed esperienze; spesso partecipiamo ad iniziative in Italia dove diffondiamo le nostre idee.





Obiettivo di “CONTACI” è accrescere sempre di più la rete di contatti e relazioni: più siamo e più risorse abbiamo, più possiamo portare esperienze e laboratori in tutta Italia.



4) I laboratori esperienziali



Prevenzione non è solo diagnosi precoce ma anche corretti stili di vita, sostegno emotivo, coinvolgimento nel fare. Per questo motivo “CONTACI” coinvolge numerosi esperti che realizzano i laboratori esperienziali per moltiplicare i punti di vista e i modi di affrontare la malattia, prima, durante e dopo.



Obiettivo di “CONTACI” è dare spazio, voce e visibilità ad associazioni e singoli che propongono percorsi di prevenzione.






5) Selezionare le iniziative migliori



Siamo impegnati in un ampio processo di selezione delle buone pratiche che si realizzano in tante parti d’Italia, per portarle all’attenzione pubblica e fare in modo che possano essere riprodotte e sempre più diffuse.



Obiettivo di “CONTACI” è mettere in relazione chi realizza con chi vorrebbe realizzare questo tipo di iniziative, far incontrare tra loro le persone impegnate tutti i giorni con gli approcci più innovativi





COSA PUOI FARE TU



Sostenere le buone pratiche e accrescere la comunità di “CONTACI” è un impegno per il quale chiediamo il tuo aiuto.

Abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma DeRev.org: queste sono solo alcune delle cose che possiamo realizzare se unirai la tua voce alla nostra!




  • Con una donazione da 5€ tu sei dei nostri, la tua voce si unisce a quella di tanti, così da poter contare di più


  • Con un donazione da 20€ ci aiuti a diffondere le migliori pratiche e a mettere in relazione territori d’Italia tra loro distanti che si incontrano grazie a “CONTACI”


  • Con una donazione da 30€ puoi contribuire a dare più spazio e migliore conoscenza pubblica ai progetti innovativi sulle attività complementari alle cure


  • Con una donazione da 50€ contribuirai a mantenere sempre attivo e sempre più ampio lo scambio di progetti e iniziative provenienti da tutta Italia che si incontrano anche attraverso il sito contaci.org


  • Con una donazione da 100€ puoi aiutarci a rimanere indipendenti, liberi da condizionamenti economici, per affrontare i temi per noi più importanti



 



Ogni contatto, ogni nuova relazione, ogni donazione, anche la più piccola, sono per noi e per il nostro progetto fondamentali; unendoti a noi riceverai sempre i nostri aggiornamenti e sarai parte del cambiamento.



Grazie per il tuo aiuto.

 Contiamo su di te!



 



Patrizia Tempia Valenta e Mario Clerico, insieme ai SOCI, I VOLONTARI e IL DIRETTIVO dell’ Associazione “Emanuele Lomonaco - Far Pensare” Onlus



 



P.s.

La tua donazione gode di benefici fiscali!



Ricorda che lo Stato ripaga la tua generosità!, Tutte le donazioni alla nostra Associazione godono di benefici fiscali ai sensi del D.P.R. 917/86 e della Legge n. 80 del 14/05/2005. Conserva la tua ricevuta!



€161

raccolti

6

finanziatori

 

Fundraising  

Contribuisci
Team

CONTACI è un luogo d'incontro e di confronto fra pazienti, famigliari, operatori, associazioni ed enti per riflettere sui bisogni di tutti.


Ricompense

© 2015 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554