Enjoy WALK the LINE!

di Associazione Linkinart
Enjoy WALK the LINE!

Enjoy WALK the LINE, quando l'arte colora la città!


Incorpora

Image title

WALK the LINE è un percorso nella più contemporanea delle arti pittoriche e urbane, la street art, che nella sua concretizzazione si pone l’obiettivo di offrire alla città una nuova immagine di sé e al turista una (alternativa) passeggiata urbana lungo l’arteria più discussa della città: la Sopraelevata.

100 piloni (degli oltre 250 che sorreggono la strada) saranno trasformati in una galleria a cielo aperto lunga più di 3 chilometri da parte di 100 artisti che ne reinterpreteranno il significato e il ruolo, il tutto accompagnato da una colonna sonora composta da 100 canzoni, ognuna ispirata al tema rappresentato sul pilone, prodotta ad hoc dalla band Magellano.

Image titleDai graffiti writing al new muralismo, passando per stencil e poster art, gli artisti affronteranno i temi della percezione della Sopraelevata (barriera o  filtro?), del rapporto tra centro cittadino e porto, della presenza del mare in città, fino alla riflessione più centrata sull'uomo in rapporto allo spazio pubblico sotto la sopraelevata.

Nell'arco temporale di pochi anni, avremo un'istantanea di ciò che la città di Genova è in grado di suscitare nelle menti di 100 diversi artisti abituati ad agire, confrontarsi e interagire con aree urbane sparse in ogni angolo di mondo. Questa visione collettiva funzionerà da catalizzatore per far conoscere Genova al di fuori dei soliti circuiti turistici, affermando come la Sopraelevata rappresenti un luogo chiave per una completa comprensione della città e dei vuoti urbani.

Image titleIn concomitanza con l'attività artistica, il progetto prevede la realizzazione di momenti condivisi con i cittadini in cui si cercherà di avvicinare la popolazione all'urban culture che ancora troppo spesso viene associata ad attività vandaliche ignorando i percorsi artistici e le idee che muovono gli artisti prima di mettersi in strada. Per fare ciò ci si appoggerà alle realtà locali che già lavorano sul territorio ampliando la rete di soggetti coinvolti per far sì che sempre più il progetto diventi della città. Tra le attività sono previsti workshop serigrafici, laboratori con le scuole, proiezioni negli spazi pubblici della città e incontri/conferenze con curatori e artisti all'interno dei tradizionali luoghi della cultura.

 

Cosa chiedi e cosa offri

Con questa campagna di crowdfunding vogliamo aggiungere un altro tassello ad un progetto molto ampio e lungimirante per la città di Genova.

Vogliamo dare a tutti i cittadini la possibilità di interagire con la trasformazione della città facendosi promotori di un progetto interessante per la loro realtà locale, scegliendo - in base ai propri interessi, strumenti e possibilità - il grado di coinvolgimento.

Altresì ci piace circondarci di persone che si mettono in gioco e sperimentano attività in diversi campi. Tutti i nostri gadget/ricompense nascono da collaborazioni con realtà attente alla qualità delle produzioni artisiche, alla sostenibilità dei materiali e alla passione per l'arte urbana che ci lega.

Micocca Design si concentra sulla sostenibilità della tecnologia innovativa, quale la stampa 3d, fondendo architettura e design.

Per WALK the LINE produce esemplari in diverse scale di piloni/portachiavi realizzati attraverso la stampa 3d con plastiche riciclate.

Oimemì, casual boutique, propone una preziosa selezione di stampe di artisti contemporanei (serigrafie, cianotipie etc.), scova per il mondo t-shirts, maglie e accessori in edizione limitata, collabora con piccoli produttori, brand e artisti emergenti, ama presentare pezzi unici proprio come consapevolmente unico è chi sceglie di indossarli.

Per WALK the LINE, insieme ai maestri serigrafi di Disorder Drama, idea e produce un'edizione limitata di shopper bag di altissima qualità: materiale 100% cotone o canvas organico, grammatura da 340 a 407 g/m², in diversi colori e formati.

 

Chi siamo?

Walk the Line nasce dall'incontro di diverse realtà che in modi diversi si pre-occupano della città di Genova e della cultura che la attraversa. Il team di partenza è rappresentato da:

  • AssociazioneLinkinart (arte e architettura per la riqualificazione urbana) che con il progetto PAGE Public Art Genoa porta avanti la ricerca legata alla street art come mezzo di riqualificazione urbano e sociale della città. Dal 2012 intesse una solida e continuativa relazione con l'amministrazione pubblica che portano alla realizzazione di diversi interventi di street art sparsi nella città.
    Referenti del progetto: Emanuela Caronti (architetto e curatrice urbana, esperta di progetti in ambito interstiziale che vedono l'arte protagonista delle trasformazioni urbane e pubbliche) e Daniela Panariello (sociologa urbana esperta di processi di mediazione comunitaria e culturale sui territori locali)

  • Trasherz Lost in Art – music, subculture e street art. Gruppo informale che si occupa di progetti artistici musicali volti a proporre un sound all'avanguardia coi tempi. Parallelamente, grazie alla collaborazione coi Municipi, facilita la realizzazione di opere i street art in diverse aree della città.
    Referente del progetto: Andrea Pioggia (organizzatore di eventi e curatore urbano).

  • Magellano. Band musicale composta da Pernazza, Drolle e Filo Q: il loro stile frulla elettronica, hip-hop, reggae, electro e dub, che passa da live a dj-set attraverso produzioni proprie e remix fino a sonorizzazioni di video in un amalgama sonoro assolutamente inedito. Per Walk the Line produrranno la colonna sonora del progetto composta da 100 canzoni ognuna ispirata al tema realizzato su ciascun pilone, creando collaborazioni specifiche con musicisti di provenienza dello stesso paese degli street artist internazionali.
    Referente del progetto: Filo Q (cantautore elettronico e producer).

  • Amministrazione comunale, Ufficio Turismo e Cultura. Patrocinatore del progetto (senza contributo economico). Il confronto con il comune, essendo Walk the Line un ampio progetto sia a livello logistico (la sopraelevata attraversa la città per più di tre chilometri) che a livello temporale, è stato assiduo sin dalle prime battute e ha portato ad una delibera della giunta comunale in cui si adottano le linee guide del progetto e in cui è esplicitata l'intenzione di favorire la realizzazione del progetto, riconoscendone la valenza artistica e progettuale oltre che gli obiettivi e i risvolti positivi per la città.
     

Come puoi aiutarci?

Oltre che con un contributo economico, puoi aiutarci con un semplice #passaparola. Racconta di noi ad amici e conoscenti condividendo con loro il progetto attraverso e-mail, social network ma anche chiacchiere: parlare del progetto sarà utile alla diffusione della cultura urbana.

Ricorda di utilizzare gli hashtag #wtlgenoa #enjoywtl #walkthelineproject

Grazie!

---

Pagine Facebook:

Twitter:

  • Progetto Page @pagenova

  • Magellano @magellanoband

Instagram:

  • Public Art Genoa @progettopage

  • Magellano @magellanoband


Realizzazione del progetto

Con il budget richiesto realizzeremo:

  • 6 opere urbane su 6 piloni della Sopraelevata grazie agli interventi di 6 street artist: 3 di fama internazionale e 3 giovani locali
  • 6 canzoni ispirate alle opere realizzate sui piloni
  • 12 incontri-chiacchierate, seguite da dj set, al Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce, con artisti e curatori che si occupano di arte urbana
  • 2 giornate di presentazione e diffusione del progetto con proiezioni, laboratori, dibattiti, seguite da dj set presso il Mercato Comunale di Piazza dello Statuto
  • un grande evento musicale, sotto la Sopraelevata, per restituire alla città il lavoro fatto e per riappropriarci di uno spazio pubblico ad oggi sottoutilizzato

E per ogni 1.000 euro extra budget, proseguiremo la realizzazione del nostro ambizioso progetto aggiungendo un altro pilone e un altra canzone...la nostra meta sono 100 piloni !


Partner

€435

raccolti su un obiettivo di €8.000

19

finanziatori

22

giorni al termine

5% finanziato

Keep it all  

Contribuisci
Team

Siamo tanti e variegati: EMA (architetto e curatrice urbana), DANI (sociologa urbana), ANDREW e DAVIDE (organizzatori di eventi musicali e artistici), MAGELLANO (band).


Ricompense

© 2015 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554