LibriLiberi in Movimento

di Luigi Antonio Tufano

La nostra è una libreria gratuita,basata sullo scambio e sul dono di libri e fumetti,vuole diventare un centro di aggregazione in cui proporre attività rivolte a giovani a rischio: cineforum,mostre,corsi di informatica,di inglese strumenti musicali.


Incorpora

Image title

LibriLiberi in Movimento nasce come libreria gratuita basata sullo scambio, sul prestito e sul dono di libri, riviste e fumetti, ma ora vuole diventare un centro di aggregazione in cui proporre attività rivolte a varie fasce d’età soprattutto a giovani a rischio emarginazione: laboratori artistici/ludici, creativi e ricreativi, cineforum, mostre, presentazione di libri e dischi e corsi di informatica, di inglese e di strumenti musicali.

Dal mese di maggio 2016 siamo presenti nel Centro Giovanile del Comune di Napoli denominato “Na.Gio.Ja.” nel Polifunzionale di Via Adriano nel quartiere di Soccavo. L’idea è quella di produrre aggregazione con un percorso artistico-educativo attraverso proposte strutturate su misura, a seconda dell’età creando opportunità per il tempo libero e occupando i ragazzi in attività ludico-formative quali cineforum, mostre, presentazione di libri e dischi, corsi di informatica base e avanzata, corsi di inglese base e avanzato, corsi di strumenti musicali che verranno attivati grazie a volontari.

In tal modo diamo una opportunità ai giovani a rischio di sottrarsi alle insidie della strada e di poter usufruire di uno spazio dove possono esprimersi in maniera libera e sicura e acquisire attraverso i corsi delle competenze che potranno tornare utili nel mondo del lavoro. Il progetto acquisisce una duplice valenza: culturale e sociale. Riuscendo a realizzarlo si potranno valorizzare le risorse che possiedono questi giovani ma che non riescono a esternare perché nel quartiere di Soccavo non ci sono tali spazi ne culturali ne sociali ma solo la strada che diventa cosi il palcoscenico per le loro “bravate”.

Per tutti quelli che finanzieranno il progetto sarà una soddisfazione enorme, che travalica qualsiasi somma, poter dare questa chance che per molti giovani può essere anche l’unica o l’ultima. Ciò che ci spinge a intraprendere questa avventura è l’amore per ciò che facciamo da decenni e anche perchè crediamo nella sua riuscita. Tutti noi proveniamo dal mondo del volontariato abbiamo maturato una notevole esperienza in progetti rivolti a minori a rischio, ex tossicodipendenti, disabili. Questo ci piace fare e questo facciamo!Con notevole sacrificio rimettendoci anche di tasca nostra.

Image title

Per realizzare il nostro progetto chiediamo la cifra di 8.000 euro che ci permette di spalmare le attività per 12 mesi. Tale cifra la utilizzeremo per tenere aperta la libreria dal lunedi al venerdi dalle ore 9 alle 19.30 e per l’acquisto di 5 computer, 5 scrivanie, 1 stampante, materiale di arredo, 15 sedie, 1 proiettore, rimborso spese per docenti e personale impegnato nella libreria.  Quindi faremo partire i corsi di inglese e informatica parallelamente alle attività della libreria (mostre, presentazione di libri).

Teniamo a sottolineare che tutte le persone che partecipano al progetto avranno solo un rimborso spese minimo perché sono volontari che prestano la loro professionalità in maniera gratuita. A tutti quelli che finanzieranno il progetto promettiamo impegno massimo (cosa che facciamo sempre) e materiale fotografico/video di tutte le nostre attività che provvederemo a caricare sui nostri profili social nonché chiunque passi per Napoli sarà ospite della nostra libreria e regaleremo dei libri a loro scelta.  

Le nostre competenze sono palesate da decenni di attività svolta nel sociale perciò abbiamo deciso di realizzare questo tipo di progetto e non altri. Abbiamo svolto opera di volontariato con minori a rischio, tossicodipendenti, ex tossicodipendenti, disabili ed emarginati per vari motivi, inoltre, siamo attivi anche in campo culturale la nostra libreria gratuita è nata ben cinque anni ed è una realtà conosciuta ed affermata a Napoli. Tutto è cominciato con una libreria itinerante realizzata con volumi donati da amici e conoscenti.  A bordo di un pullmino, con i volontari giravamo per i quartieri di Napoli e ci fermavamo nelle piazze a offrire libri alle persone interessate. Successivamente la libreria è stata ospitata dalla Mostra D’Oltremare di Napoli, dove abbiamo  cominciato a organizzare mostre d’arte. Tutto ciò sta a dimostrare che non siamo dei dilettanti allo sbaraglio ma persone motivate e preparate che credono nei valori della solidarietà, della amicizia e della condivisione. Convinti che una seconda opportunità tutti hanno diritto ad averla!

Image title



€102

raccolti su un obiettivo di €8.000

11

finanziatori

22

giorni al termine

1% finanziato

Keep it all  

Contribuisci
Team

Siamo da anni impegnati in attività di volontariato con disabili, minori a rischio, tossicodipendenti e persone in stato di emarginazione.


Francesco Baldi
Collaboratore
Ricompense

© 2015 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554