“Vladik uno e tutti” - Appello per la fisioterapia

di Mondo In Cammino Onlus

Il piccolo Vladik, bambino ucraino di 4 anni, ha bisogno di una fisioterapia continuativa per iniziare a camminare dopo l'asportazione di un neuroblastoma lombare. Aiutiamolo! *** Let's help little Vladik! English version available below ***


Incorpora

L'associazione di volontariato Mondo In Cammino (MIC) vuole impegnarsi per garantire delle adeguate cure fisioterapiche in Italia al piccolo Vladik, vittima di un tumore a livello midollare causato dall'eredità radioattiva dell'incidente nucleare di Chernobyl.

Vladik vive con la mamma Anna a Ivankiv, paesone di 10.000 abitanti e capoluogo dell’omonima  provincia che, seppure a distanza di 33 anni, soffre ancora delle gravissime conseguenze delle ricadute radioattive del disastro di Chernobyl, da cui dista appena 45 km in linea d’aria. Nel settembre 2017 Mondo in Cammino e “Le Iene” sono in Ucraina per girare un reportage sui “bambini di Chernobyl” e vengono a conoscenza del caso di Vladik. 


Il 21 novembre 2017 viene trasmesso in TV il caso di Vladik e, nel giro di pochi giorni, la raccolta fondi supera i 20.000€, sufficienti per la prima fase di cure. A gennaio 2018 Vladik e la mamma partono alla volta di Istanbul e, dopo due settimane di analisi e di chemioterapia preventiva, il piccolo viene operato.

Image title

Nel secondo viaggio in Turchia, a distanza di tre mesi dall’operazione, viene confermata l’asportazione in toto  del neuroblastoma ed esclusi sia ulteriori cicli chemioterapici che il previsto trapianto di midollo osseo. Allo stesso modo viene raccomandata l’inderogabilità delle cure fisioterapiche, senza perdita di tempo. In Ucraina, a Vladik vengono concessi solamente 10 giorni di cure riabilitative ogni 3 mesi, e la mamma, in patria, non ha la possibilità economica per garantire le cure necessarie: lo Stato riconosce per il bimbo e per la madre che vive da sola con lui soltanto 100 euro al mese. 


Per questa ragione, MIC lancia un appello di raccolta fondi con obiettivo base di 10.000€ per permettere a Vladik di usufruire di un ciclo continuativo di fisioterapia che consenta di risvegliare le terminazione nervose e impedirne l’aggravamento atrofico.


Oltre alle donazioni su questa piattaforma, si può contribuire con le modalità elencate nella pagina web di MIC dedicata a questa iniziativahttps://www.mondoincammino.org/articoli/vladik-uno-e-tutti-appello-per-la-fisioterapia/?fbclid=IwAR2L699YT9StGeMfjgxi0bzeRQ3H8Tx-mCXpwzn1AoEE15S187vWf_t-XXE


                                   *** ENGLISH VERSION ***


The organization Mondo In Cammino (MIC) wants to help little Vladik, victim of a marrow cancer inherited from the Chernobyl nuclear disaster, doing the needed physiotherapy treatments in Italy to finally start walking properly.


Vladik lives with his mother Anna in Ivankiv, a Ukranian town of 10.000 people and chief town of the homonym province, that even after 33 years still suffers from the serious consequences of the nuclear fallout of the Chernobyl disaster, from which is only 45km away. In September 2017 Mondo In Cammino and "Le Iene" are in Ukraine to shot a reportage on the "children of Chernobyl", and they come to be aware of the case of Vladik (have a look at video above).

On 21st November 2017 the story of Vladik is broadcast on TV and, in a matter of days, the fundraising exceeds 20.000€, sufficient for the first phase of treatment. On January 2018, Vladik and his mom depart for Instanbul, and after two weeks of analyses and preventive chemotherapy Vladik undergoes surgery.

On the second trip to Turkey, after three months from the operation, the complete removal of the tumor is confirmed, and further cycles of chemiotherapy plus the bone marrow transplant are excluded. Anyway, the urgent necessity for physiotherapy is recommended, so that Vladik can start using his legs properly and walk autonomously, and in order to avoid their atrophic aggravation. In Ukraine, Vladik can benefit only from 10 days of rehabilitation every 3 months, and his mother doesn't have the needed funds to provide for a proper treatment: the State aknowledges for the child and his mother who lives alone only 100€ a month.


For this reason, MIC is launching a fundraising call with aim 10.000€ to allow Vladik to benefit from a continuous cycle of physiotherapy, possibly in Italy, where MIC is established. Every small amount donated is essential to the reaching of the goal.

(Other donation methods are available at: https://www.mondoincammino.org/articoli/vladik-uno-e-tutti-appello-per-la-fisioterapia/?fbclid=IwAR2L699YT9StGeMfjgxi0bzeRQ3H8Tx-mCXpwzn1AoEE15S187vWf_t-XXE )



Realizzazione del progetto

Mondo In Cammino punta a raccogliere almeno 10.000€ per coprire tutte le spese necessarie alla fisioterapia, oltre che al viaggio, vitto e alloggio, ed interprete, per un periodo di circa tre mesi.

Qualsiasi cifra raccolta alla fine di questa campagna sarà interamente devoluta a questo scopo. Grazie!


                                         *** ENGLISH ***


Mondo In Cammino aims at gathering at least 10.000€ to cover all the expenses for the physiotherapy, travel, staying, and
interpreter, for a period of about three months.

Every amount that will be gathered at the end of this campaign will be entirely devolved to this cause. Thank you! God bless.



€270

raccolti su un obiettivo di €10.000

7

finanziatori

2% finanziato

Keep it all  

Campagna conclusa

Team

Alessandro D'Anniballe (volontario) e Massimo Bonfatti (presidente di MIC) gestiscono la campagna raccolta fondi su DeRev... con una piccola mano, in tanti, possiamo darne una grande a chi ne ha bisogno!


Ricompense

di almeno €1 o più


Ringraziamenti

Si verrà ringraziati con una menzione speciale del proprio nome, o dell'eventuale associazione di riferimento, sulla pagina di MIC "Appello Urgente per Vladik" al sito www.mondoincammino.org


Tempi di consegna:

Spedizione:
Online

di almeno €25 o più


E-book "Assassino per un atomo"

Si riceverà online (all'indirizzo mail indicato) il libro "Assassino per un atomo" di Graziano Isaia con postfazione di Massimo Bonfatti, presidente di Mondo In Cammino


Tempi di consegna:

Spedizione:
Online

© 2017 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554