Taranto, il mare, la Lega Navale

di Lega Navale Italiana Sezione Di Taranto

“TARANTO, IL MARE, LA LEGA NAVALE” è la campagna di raccolta fondi promossa dalla Lega Navale Italiana - sezione di Taranto per opere di riqualificazione della sua sede finalizzate all'accoglienza di categorie sociali deboli come disabili e anziani.


Incorpora

Il nostro progetto

A Taranto, nei pressi del Ponte Girevole, si trova la sede della Lega Navale Italiana che da oltre un secolo è un punto di riferimento per la nostra città, un luogo di aggregazione sociale e sportiva in cui sono cresciuti molti atleti che hanno dato lustro alla città.
Oggi la Lega Navale di Taranto  ha bisogno di urgenti opere di riqualificazione per tornare ad essere attiva per i cittadini di Taranto, ha quindi bisogno del TUO aiuto:
    di TE che da bambino hai spesso sceso le scale della Lega Navale per andare a vedere il mare,
    di TE che da ragazzo hai fatto vela o pesca presso la Lega Navale,

    di TE che ami Taranto e il suo mare,

    di TE cittadino del mondo che vuoi dare un contributo ad uno dei simboli del connubio tra la nostra città ed il mare che la circonda.

Il progetto "Taranto, il Mare, la Lega Navale" è "aperto", nel senso che non ha una scadenza definita né un budget da raggiungere, proprio perché è legato al finanziamento delle attività della Lega Navale nel tempo.

Gli obiettivi da raggiungere al più presto mirano a rendere fruibile la nostra sede da parte di TUTTI i cittadini, compresi gli anziani e i disabili, categorie svantaggiate a causa delle notevoli barriere architettoniche che di fatto impediscono loro l'accesso alla Lega Navale e sono principalmente quattro:

1) costruzione di un elevatore montacarichi (ovvero un ascensore) che trasporti le persone diversamente abili e gli anziani dal piano stradale alla nostra struttura a livello del mare e viceversa, azzerando un dislivello di oltre 15 metri. Questo elevatore è progettato in modo da poter trasportare anche le piccole barche a vela che gli allievi velisti della Lega Navale utilizzano per le regate in giro per l'Italia;  

2) riqualificazione della sala di accoglienza dei soci e dei loro ospiti, arredandola in modo semplice ma tale che diventi un luogo confortevole ed accogliente, un punto di aggregazione sociale, di approfondimento culturale, di scambio di idee e di esperienze.

3) ristrutturazione della banchina di attracco delle imbarcazioni, che oramai necessita di interventi urgenti per accogliere dignitosamente le barche al molo della Lega Navale di Taranto e contestuale realizzazione di una zona solarium a ridosso della banchina.

4) acquisto di n.5 canoe, di n.3 piccole barche a vela (optimist) e di attrezzature idonee alla realizzazione di un programma sportivo articolato e non solo.

Noi abbiamo già cominciato l'opera di ristrutturazione con un gruppo di soci volontari che da mesi sta attuando lavori di riqualificazione, utilizzando materiale di recupero. realizzando salottini, tavoli ed altre strutture per rendere più piacevoli i luoghi dell'accoglienza.

Tuttavia gli obiettivi che ci siamo posti non possono essere raggiunti da soli perché serve un investimento cospicuo e siamo convinti che CON IL TUO AIUTO ce la faremo. 

Vogliamo che tutti possano vivere il mare in prima persona, quindi aiutaci a realizzare il nostro progetto!!

 

Cosa chiediamo e cosa offriamo

Per realizzare i 4 punti del progetto indicati più sopra abbiamo bisogno di cifre importanti:

  • per l'elevatore montacarichi dovremmo raggiungere la cifra di 20.000 euro,
  • per la ristrutturazione della banchina è necessaria una somma di 10.000 euro, 
  • per l'acquisto delle canoe, delle barche a vela (derive Optimist) e per le attrezzature di supporto si prevede una spesa di 15.000 euro;
  • stiamo già svolgendo una serie di iniziative mirate alla raccolta fondi, serate conviviali, laboratori per bambini e altre attività, acquisizione di nuovi soci, ponendoci come traguardo temporale un orizzonte di 12 mesi;
  • per i nostri finanziatori, in cambio del loro contributo, abbiamo previsto un piano di ricompense molto belle e personalizzate con il logo della Lega Navale Italiana - Sezione di Taranto.

 

Rischi e sfide del nostro progetto

Non ci illudiamo che questo progetto non sia irto di difficoltà e che richieda molto impegno da parte di noi organizzatori:

  • i punti più critici sono quelli relativi alla realizzazione del montacarichi/ascensore, perché coinvolge sia un aspetto prettamente economico sia alcuni aspetti burocratici legati ai permessi. In tal senso stiamo già operando per ottenere tutte le autorizzazioni dalle autorità competenti.Un ulteriore punto critico è la ristrutturazione della sala di accoglienza, dove abbiamo già provveduto ad avere il progetto da parte di una nostra socia architetto e in parte abbiamo iniziato alcuni lavori (riscaldamento, nuovi bagni per disabili);
  • abbiamo costituito un team di collaboratori soci della Lega Navale di Taranto che, tutti a titolo gratuito, danno il loro contributo professionale per aggiungere un piccolo tassello a questo progetto e alla sua realizzazione.

 

Altri modi per contribuire

Anche tu potrai contribuire a dare una mano alla realizzazione di questo progetto:

  • diffondendo il nostro progetto tra i tuoi amici e conoscenti sui social media;
  • condividendo il tuo contributo e diventando ambasciatore della campagna "Taranto, il Mare, la Lega Navale".

 


Realizzazione del progetto

Tutti noi siamo cresciuti avendo la Lega Navale di Taranto come punto di giunzione tra noi e il mare in città, un luogo dove fantasticare avventure in mare e dove abbiamo trascorso ore di piacevole relax, magari incantati da uno splendido tramonto.

Il nostro progetto prevedere di ridare un ruolo "sociale" alla sezione di Taranto della Lega Navale Italiana, di riportarla ad essere un punto di riferimento per gli sport nautici e per la cultura nautica della città.
Per fare questo dobbiamo "avvicinarla" abbattendo quel muro di oltre 15 metri che la separa dal piano stradale e che ne limita la fruizione, soprattutto ad anziani e disabili.
Per fare questo intendiamo realizzare un "montacarichi", ovvero un ascensore un po' più grande del normale, per consentire il trasporto di persone anziane o in carrozzina e di attrezzature e barche a vela per le attività nautiche.
Abbiamo già il progetto pronto e le autorizzazioni burocratiche sono "in itinere" per essere ottenute.

Risolto il problema delle barriere architettoniche, abbiamo intenzione di rinnovare anche il salone della sede, rendendolo più accogliente e polivalente, con aree dedicate ad incontri sociali e zone più ristrette per riunioni e corsi di formazione.
Abbiamo già iniziato con le nostre forze a realizzare un impianto di riscaldamento ad aria calda ed a ristrutturare i bagni per disabili, per i ragazzi e le ragazze.

Contestualmente vorremmo sistemare la banchina, il punto di approdo delle barche, un luogo in cui terra e mare si congiungono e da cui poter far partire le avventure dei nostri amici frequentatori.
Adiacente alla banchina abbiamo pensato di creare un solarium, perché vorremmo trasformare una battuta di cemento in qualcosa di più accogliente per trascorrere qualche momento di relax in riva al mare.
Abbiamo notato che i nostri giovani allievi sono spesso accompagnati dai loro genitori e ci piace l'idea di offrire loro un piacevole posto dove trascorrere le ore di attesa per la fine dell'allenamento dei figli.
Lo stesso potrebbe valere per l'attesa degli accompagnatori dei disabili quando, realizzato l'ascensore, potranno godere anche loro di un'uscita in barca a vela o in canoa.

Infine il nostro progetto prevede l'acquisto di alcune canoe e di 3 barche a vela "optimist" per consentire ai nostri ospiti di fruire del mare nei modi più diversi.

 

 


€845

raccolti

5

finanziatori

 

Fundraising  

Contribuisci
Team

La LNI Sezione di Taranto ha organizzato un team di volontari che danno il loro contributo al successo di questa iniziativa così come di altre inserite nel programma annuale, con l'idea di far crescere questa Sezione che è nel cuore dei tarantini.


Ricompense

© 2015 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554